Ristorante e Pizzeria “Acquapazza”

Ristorante e Pizzeria “Acquapazza”

Descrizione

Il Ristorante e Pizzeria “Acquapazza” offre il 10 % di sconto a tutti i possessori di VISITpass

La storia
Siamo Vincenzo e Cristina Coccorullo, sposati dal 1989, e dal Maggio del 2000 alla guida di questo ristorante. Impegnati nel settore della ristorazione da sempre, abbiamo dato vita al ristorante Acquapazza con la volontà di creare un locale nuovo che unisse la tipicità della pizzeria napoletana ad un ristorante che coniugasse la cucina della costiera amalfitana a quella tipica vercellese.

La passione
Questa professione ci è stata tramandata principalmente dalla famiglia di Vincenzo, da sempre impegnata nel settore della ristorazione, dal lontano Maggio del 1959, anno in cui aprirono, in piazza Cavour, la prima pizzeria a Vercelli, che spianò la strada ad un brillante percorso di successi in questo ambito. Amiamo il nostro lavoro e ad esso ci dedichiamo intensamente e possiamo affermare, dopo quindici anni, di essere diventati uno dei punti stabili della ristorazione vercellese; in questo siamo coadiuvati anche dai nostri figli Chiara e Riccardo, e dal nostro staff di fiducia che è con noi da molti anni.

I nostri valori
La cortesia, la pulizia e l’ospitalità sono i nostri punti fermi ed il rispetto per i nostri clienti, nuovi e non, viene prima di tutto, come segno di gratitudine nei confronti di tutti coloro che ci permettono di svolgere al meglio il nostro lavoro.

La nostra cucina
Il nostro menù spazia da molte tipologie di pizze,anche integrali, per le quali usiamo ingredienti di qualità, tra cui la bufala dop, i pomodori di San Marzano e la Burrata campana; non mancano primi di pesce, rispettando la tradizione campana, e primi del territorio, i risotti e la tipica Panissa Vercellese, per le cui preparazioni usiamo esclusivamente Riso Carnaroli; secondi di pesce e di carne, prediligendo una cucina leggera e digeribile, scegliendo con cura gli ingredienti per comporre i piatti ed usando materie prime di qualità. Senza dimenticare i dolci, tutti di nostra produzione.